Migranti.Paese del messinese si oppone all’accoglienza

82 Viewed Redazione 0 respond
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

(askanews) – Proteste nel Messinese per 50 migranti trasferiti in una struttura alberghiera dismessa tra Sinagra e Castell’Umberto.

In un primo momento si era parlato di una trentina di minorenni, con il sindaco di Castell’Umberto che protestava duramente per la tempistica del trasferimento in uno stabile ritenuto inadeguato e per averlo saputo soltanto all’ultimo momento, mentre un gruppo di cittadini ha bloccato le vie d’accesso all’ex albergo nel quale i migranti sono destinati, fermando anche l’arrivo di un gruppo elettrogeno necessario perché da tempo la struttura non ha corrente elettrica. La Prefettura di Messina ha però chiarito che i migranti in arrivo sono tutti adulti, e le proteste del sindaco sarebbero infondate anche perché l’ex albergo in questione, ritenuto adeguato all’emergenza, ricade nel territorio del Comune di Sinagra, e non in quello di Castell’Umberto.

Don't miss the stories followlasicilia24ore and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

Narcotraffico: sgominato sodalizio che operava in Sicilia e Calabria

Arrestato per bancarotta editore centonove

Related posts
Your comment?
Leave a Reply