San Berillo due arresti per spaccio di droga

Nel pomeriggio di ieri venivano tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente BARROW L. (classe 1994), originario del Mali, e SANJANG E.(classe 1998), di nazionalità gambiana, entrambi con precedenti specifici.

Nello specifico, alle ore 15:25 circa, personale dipendente veniva inviato in questa via Zara angolo via Buda (quartiere San Berillo: nota piazza di spaccio di stupefacenti) a seguita di segnalazione, giunta su linea 113, inerente attività di spaccio in atto ad opera di due cittadini extracomunitari.

Giunti sul posto, gli operatori notavano un giovane extracomunitario che dal balcone di una casa in costruzione lanciava un involucro ad altro extracomunitario, il quale lo cedeva ad un giovane italiano in cambio di denaro. Alla vista dei poliziotti, quest’ultimo si dava a precipitosa fuga, mentre il cedente raggiungeva l’altro extracomunitario suo complice sul balcone anzidetto, rifugiandosi con lui all’interno dell’abitazione.

Nell’immediatezza, gli operatori accedevano all’interno della casa in costruzione e procedevano a perquisire i due extracomunitari. Il soggetto che poco prima si trovava sulla strada, identificato per SANJANG E, veniva trovato in possesso della somma di euro 42,00, suddivisa in banconote di piccolo taglio; mentre all’interno dell’abitazione, nelle immediate vicinanze dell’altro soggetto, identificato per BARROW L., veniva rinvenuti, anche grazie all’intervento dell’unità cinofila, 8 involucri in cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo “marijuana” per un peso complessivo di 20 grammi nonché due boccette vuote di Rivotril, utilizzato per aumentare il principio attivo degli stupefacenti.

Dei fatti suesposti veniva informato il P.M. di turno, il quale disponeva che i due soggetti venissero associati presso le Camere di Sicurezza della Locale Questura in attesa del giudizio per direttissima.

Related posts

Leave a Comment