Consiglio comunale: convocazione martedì 21 novembre

La presidente del Consiglio comunale, Francesca Raciti, ha convocato l’Assemblea cittadina nell’aula consiliare di Palazzo degli Elefanti per martedì 21 novembre, alle ore 19.
L’ordine del giorno, dopo le comunicazioni di presidente e consiglieri e l’approvazione dei verbali, annovera tra i primi punti il  regolamento unico per l’accesso al sistema integrato dei servizi e degli interventi socio-assistenziali.
Numerosi gli altri argomenti in trattazione, tra questi:
legge regionale 10 luglio 2015 n. 13, individuazione delle tipologie edilizie del centro storico di Catania, approvazione dello studio di dettaglio con effetti costitutivi – zone “A” e “B” di Prg – approvazione direttive comparti di ristrutturazione urbanistica;
individuazione delle tipologie edilizie del centro storico di Catania, approvazione dello studio di dettaglio con effetti costitutivi – zone “A1- San Giovanni Galermo” e “San Cristoforo sud” – L.r. 13/2015, approvazione direttive comparti di ristrutturazione urbanistica L.r. 15/1991;
regolamento del Consiglio comunale (iniziativa consiliare XI CCP);
regolamento per l’affidamento del verde urbano comunale (iniziativa consiliare II CCP);
Ipab “S. Maria del Lume e Marianna Magrì”, acquisizione parere nuovo statuto;
approvazione del regolamento comunale per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggi e piercing;
programma “Catania Agorà”, regolamento comunale per il “Decoro Urbano”;
nuovo “Regolamento per l’elezione del Consigliere aggiunto rappresentante dei cittadini extracomunitari nel Consiglio comunale di Catania”;
concessione suolo pubblico con allestimento di “Dehors”,  regolamento;
regolamento del verde pubblico e privato della città di Catania;
approvazione schema di convenzione per l’affidamento del servizio di tesoreria comunale  (art. 210 D.lgs 267/2000) periodo 01.11.2017 – 3/10/2022;
regolamento di organizzazione del servizio di economato e degli agenti contabili interni;
adozione regolamento dei servizi cimiteriali e funebri di Polizia mortuaria;
art. 14 D.L. 28.02.1983, convertito con legge 26.04.1983, n. 31: verifica quantità e qualità di aree e fabbricati da destinare alla residenza, alle attività produttive e terziarie, determinazione prezzo di cessione;
approvazione elenco immobili di proprietà comunale suscettibili di dismissione e valorizzazione per l’anno 2018 ed il triennio 2018/2020 – integrazione del piano delle valorizzazioni e dismissioni del patrimonio immobiliare del Comune di Catania approvato con deliberazione comunale n. 9 del 03.04.2017;
Al vaglio dell’Aula anche l’approvazione di proposte di adeguamento dello statuto (ai sensi del D.Lgs. 231/2001 e del D.Lgs. 175/2016 e ss.mm.ii) di: Asec S.p.A.; Asec Trade s.r.l.; Sidra S.p.A.; Sostare s.r.l.; Catania Multiservizi S.p.A.
In trattazione inoltre il riconoscimento di vari debiti fuori bilancio, in gran parte  relativi al servizio di ricovero minori sottoposti all’autorità giudiziaria presso diverse comunità alloggio.

Related posts

Leave a Comment