Vincenzo Parisi:”Dare ai catanesi una fiera di Sant’Agata degna di questo nome”

La fiera di Sant’Agata è un avvenimento di grande importanza, inserito all’interno della terza festa religiosa più seguita al mondo, e come tale merita una sistemazione adeguata. Come presidente della commissione comunale al Bilancio lo scrive in una nota Vincenzo Parisi che  chiede al Sindaco e all’assessore alle Attività Produttive Nuccio Lombardo di attivarsi immediatamente e fare in modo di recuperare una vecchia tradizione ormai quasi del tutto dimenticata. “Sto parlando di far svolgere l’evento all’interno della Villa Bellini – aggiunge Parisi–  ,un luogo capace di accogliere migliaia di persone e dare una giusta location agli oltre centro stand partecipanti. A questo va aggiunto il fatto che il più importante polmone verde di Catania risponde a tutti i requisiti, in termini di accessiibilità e sicurezza, che una fiera di tale portata prevede. Il non tenere in considerazione tutto questo-continua Parisi– rappresenterebbe l’ennesimo segnale di un’amministrazione miope, sorda alle esigenze della cittadinanza e che si ostina a non tenere conto delle esigenze di addetti ai lavori e degli utenti. La fiera rappresenta una grande occasione per tanti imprenditori che possono così dare una svolta ad un lungo periodo di crisi economica. Il commercio cittadino è prigioniero della grande distribuzione-conclude Parisi- e non dare un luogo adeguato alla fiera di Sant’Agata vorrebbe dire privilegiare ancora i centri commerciali con le conseguenze nefaste facilmente immaginabili per chiunque. 

Related posts

Leave a Comment