Spaccio di sostanze stupefacenti , sei in arresto.

I Carabinieri della Compagnia di Catania Fontanarossa hanno arrestato nella flagranza sei pregiudicati catanesi, poiché ritenuti responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.
Come verificato dagli uomini del Nucleo Operativo, durante l’esecuzione di un prolungato servizio di osservazione nel cuore di un Villaggio,  i sei uomini,  divisi in due squadre organizzate in turni, mattina e pomeriggio, con mansioni di pusher, vedetta e custode, smerciavano il “crack” ed il “fumo” ad occasionali clienti.
I Carabinieri, per dimostrare l’attività di spaccio, con l’utilizzo di diverse pattuglie, poste all’esterno del dispositivo di osservazione, di volta in volta provvedevano a fermare gli “avventori” i quali, trovati con la droga in tasca, confermavano la vendita da parte dei personaggi monitorati.
All’avvenuto cambio di turno tra i mattinieri e i pomeridiani, dopo  una trentina di minuti, lasso di tempo che ha consentito di  constatare come la seconda squadra adoperasse le stesse modalità di spaccio, i militari sono intervenuti bloccando i sei, operando le perquisizioni personali e dei luoghi teatro della compravendita di stupefacenti, in special modo una zona rurale dove,  all’interno di una botola creata ad arte dagli spacciatori, vi era nascosta la droga da piazzare.
I Carabinieri, al termine dell’operazione, hanno posto sotto sequestro  circa 300 grammi di marijuana, suddivisa in dosi, nonché alcune dosi di crack e del denaro equivalente a 250 euro in contanti.
Gli arrestati, in attesa della direttissima, sono stati relegati agli arresti domiciliari.

Related posts

Leave a Comment