Sanità: Bianco, “Con Gamma Knife il Cannizzaro al top” 

“La tecnologica di cui il Cannizzaro è dotato si completa oggi con una nuova macchina che consentirà di salvare la vita a tante persone e che pone l’ospedale al top”.
Lo ha detto il sindaco di Catania Enzo Bianco parlando della Gamma knife, utilizzata per il trattamento dei tumori cerebrali con radiazioni di cobalto ad alta intensità, inaugurata nell’ospedale Cannizzaro alla presenza del presidente della Regione Nello Musumeci, dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza e del direttore generale dell’ospedale, Angelo Pellicanò, che è a conclusione del suo mandato.
“Si tratta – ha detto Bianco – di una tappa particolamente importante per una struttura che è l’orgoglio di Catania e della Sanità siciliana”. 
Bianco ha citato due episodi per sottolineare l’efficienza del centro oncologico del Cannizzaro. Una personale, una legata alla scoperta che un suo conoscente di Roma si sarebbe venuto a curare a Catania.
“Si parla sempre – ha detto Bianco – di viaggi della speranza, con siciliani che partono per gli ospedali del Centro e del Nord. Ebbene, scoprire che si potesse fare il viaggio all’inverso mi fece comprendere che quella del Cannizzaro fosse una vera e propria eccellenza”.
Per quanto fatto in questi anni il sindaco Bianco ha ringraziato Angelo Pellicanò, annunciando che riceverà nelle prossime settimane, con Paolo Cantaro, dg del Policlinico Vittorio Emanuele, “un elefantino d’argento per il suo impegno”.

Lascia un commento

Advertising