Messina.Violenza donne, picchia compagna, figlia 6 anni lo fa arrestare

Aggredisce la convivente e viene arrestato dai carabinieri avvertiti dalla figlia di 6 anni. E’ accaduto a Messina, dove i militari della Stazione di Giostra hanno tratto in arresto un 44enne per maltrattamenti contro familiari e lesioni personali. Nella notte la centrale operativa del Comando provinciale aveva ricevuto la chiamata della bambina che chiedeva disperata di intervenire subito perche’ la madre era picchiata dal compagno. Giunti sul posto, i carabinieri hanno trovato la 33enne a terra in lacrime, ferita e insanguinata, la figlioletta accanto terrorizzata. L’aggressore era fuggito poco prima con l’altra figlia di 3 anni, rifugiandosi a casa di familiari. Rintracciato, il 44enne e’ stato tratto in arresto. Il provvedimento e’ stato convalidato e nei confronti dell’uomo sono stati disposti dal giudice i domiciliari. Gli investigatori sottolineano come i vicini di casa, pur assistendo nel cortile l’aggressione e la bambina in lacrime, non si sono preoccupati di contattare le forze dell’ordine e di soccorrere la donna.

Related posts

Leave a Comment