IV Memorial Silvestro Stazzone, le parole del figlio:”Serve collaborazione e basta proclami dalla politica”

Quello che si è disputato ieri al Benito Paolone sarà sicuramente un Memorial Silvestro Stazzone  da ricordare, sia per l’ottima organizzazione e partecipazione in campo e sugli spalti, che per l’assoluta correttezza dimostrata dentro il rettangolo di gioco.

La dirigenza catanese ha voluto ricordarlo nel migliore dei modi organizzando un triangolare di mini rugby, che ha visto la partecipazione dei Leoni di Misterbianco e del Cus Catania,oltre ovviamente ai piccoli rugbisti dell’Amatori Catania.

Poi è toccato agli “old”  dare spettacolo in tre combattute partite con ottimi sprazzi di gioco (specialmente da parte degli inglesi ) e interessanti individualità.

Per la cronaca il torneo degli Old è stato vinto dagli inglesi.Ma alla fine hanno vinto tutti perché si è trattato di una sana giornata di sport per ricordare un uomo che ha dato molto allo sport catanese.

Soddisfatto e commosso l’Ad dell’Amatori Catania Riccardo Stazzone:” Sono felice per questa quarta edizione del trofeo in ricordo di mio padre.Sono doppiamente felice –continua Stazzone- perché questo significa che l’Amatori Catania c’è ed è risorta.Quando ho iniziato quattro anni fa questa meravigliosa avventura ero certo che avrei riportato , insieme a tante persone che si sono spesi per questa società, la squadra dove merita di stare.Oggi fa piacere ritrovare tanti amici di papà; questo è il segno che non  è stato dimenticato come uomo e come amministratore.

Un Riccardo Stazzone conscio che l’aspetta un lavoro difficile e lancia un appello alla ricerca di sostegno e collaborazioni:” Spero  adesso in un supporto da tutto il movimento rugbistico per avere una struttura efficiente.Sono passati due anni –continua  l’Ad dell’Amatori Catania-  dalla presentazione del progetto “Sport e periferie” e sento ancora solo proclami e i lavori tardano a partire”.

Per finire uno sguardo al futuro e agli obiettivi dell’Amatori Catania :” Siamo una squadra molto giovane con giocatori  all’altezza del campionato d serie A. Dobbiamo solo rafforzare la squadra con 3-4 pedine di esperienza per avere una squadra competitiva anche nella categoria superiore.

https://i0.wp.com/www.lasicilia24ore.it/wp-content/uploads/2018/05/iv-memorial-silvestro-stazzone-le-parole-del-figlio-8221-serve-collaborazione-e-basta-proclami-dalla-politica-8221-Xh3plWwpIUA.jpg?fit=640%2C360&ssl=1

0 thoughts on “IV Memorial Silvestro Stazzone, le parole del figlio:”Serve collaborazione e basta proclami dalla politica””

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *