Rugby: da Amministrazione pergamena ad Amatori per promozione in A

“Alla società sportiva Amatori Catania per aver rinnovato la grande tradizione rugbistica catanese cogliendo una meritata promozione in serie A”.
Così comincia il testo della pergamena consegnata nella Sala Giunta di Palazzo degli elefanti dal sindaco di Catania Enzo Bianco al ” team di atleti, tecnici, dirigenti, medici e preparatori che è stato capace di raggiungere la meta della promozione nonostante un percorso irto di ostacoli  e di difficoltà”.
Alla cerimonia erano presenti, con il consulente del sindaco per lo Sport Orazio Arancio, uno dei più importanti giocatori di rugby catanesi, l’ad dell’Amatori Riccardo Stazzone, i tecnici della squadra, Ezio Vittorio e Giuseppe Costantino, il direttore tecnico Pippo Puglisi, e poi il vicepresidente Francesco D’Amore, il team manager Massimiliano Vinti, il consigliere Salvo Pezzano e tutti gli atleti, dal capitano Fabio Borina al vice Nino Palmeri, con il preparatore atletico Stefano Di Tunisi.
“Il rugby – ha detto Bianco – è uno sport fantastico, in cui c’è contatto fisico, durezza, forza fisica, velocità. Ma c’è anche un grande rispetto nei confronti degli avversari. Per non parlare del grande rispetto tra le tifoserie. A Catania c’è ormai una grande tradizione rugbistica da 55 anni e spesso siamo stati ai vertici nazionali con una società che ha saputo rappresentare Catania al massimo livello. Il fatto che oggi l’Amatori abbia conquistato la promozione in Serie A è importante per la nostra città”.


“Ecco perché – ha aggiunto il Sindaco – ho voluto qui i giocatori, la Società, il team per esprimere loro la gratitudine di Catania  prima che riprendano con forza il loro cammino in uno stadio che  ho voluto  fosse dedicato a un personaggio importante del rugby, cioè a Benito Paolone. Consegnando la pergamena all’Amatori ho voluto far sentire loro la vicinanza, l’affetto, l’amicizia dei catanesi e dare un grande in bocca al lupo alla squadra che a fine settembre ricomincerà a giocare al massimo livello”.


“Sicuramente guardiamo avanti – ha detto Stazzone – ma intanto godiamoci i momenti, come questo, così importante. Il fatto che il sindaco Bianco ci abbia convocati qui nel Municipio per noi è un fatto positivo. E’ importante che la città riconosca i nostri meriti sia in campo sportivo sia in campo sociale, quindi siamo ben felici di essere qui come società Amatori Catania visto che da anni combattiamo per portare la squadra in serie A. E poi i ragazzi hanno dato davvero il cuore quest’anno”.
E infatti nella pergamena consegnata a Stazzone si ringrazia in particolare la squadra “per la determinazione e lo spirito di sacrificio con cui è riuscita a portare in alto il nome della nostra Città”.

 

 

Related posts

Leave a Comment