Il Presidente Gavazzi incontra i club siciliani:” Supporteremo il rugby siciliano”.+++Le foto++

“Cerchiamo e cercheremo in futuro di supportare le società di rugby della Sicilia, che ogni giorno si impegnano a realizzare il sogno di tanti giovani e a raggiungere i massimi obiettivi”. È stato questo il monito del presidente della Federazione Italiana Rugby, Alfredo Gavazzi, ieri in visita in Sicilia, a Catania, per incontrare l’intero movimento rugbistico regionale.

E’ stato un incontro molto proficuo con Alfredo Gavazzi che ha ascoltato con interesse i problemi e le istanze prodotte dai  presidenti della squadre siciliane.

L’incontro si è svolto nella Club House dei Briganti di Librino con una platea attenta e interessata . Gavazzi ha assicurato  il suo impegno per la Sicilia “ Ritengo importanti le nuove risorse che intendiamo destinare alla formazione tecnica, difatti auspichiamo di realizzare proprio un centro di formazione federale nel sud Italia.”

Verso il mondiale in Giappone. Un occhio al prossimo impegno della Nazionale italiana ai mondiali: “Confidiamo nei migliori risultati futuri, nell’imminenza anche della RWC in Giappone, della nostra nazionale, in linea con i recenti risultati ottenuti dalla formazione giovanile e dalla femminile.”

Risorse al sud , “Massima apertura e sostegno alle società siciliane e alle loro esigenze in termini logistici e di costi, perché fare rugby al nord è certamente meno dispendioso rispetto al sud.”
Stiamo prevedendo – ha aggiunto Gavazzi – un modello innovativo di assemblea insieme ai tecnici delle varie aree di competenza, differentemente da quanto avvenuto fino ad oggi.”

La Fir premia le stelle del passato del rugby siciliano.  Il ricordo più sentito è stato rivolto alla memoria del rugbista ennese Louis Biondo, prematuramente scomparso. Erano presenti la moglie e la figlia che hanno ricevuto l’abbraccio dal presidente Alfredo Gavazzi. Le onorificenze, ovvero l’Ovale d’oro con fronda per i 40 anni di attività nel mondo del rugby, sono state consegnate all’ex arbitro Antonio Condorelli, Mauro Blandino e al consigliere regionale palermitano Stefano Massari; Ovale d’oro per i 30 anni di attività, invece, per Rosario Torrisi. Targhe di riconoscimento “Una vita per il Rugby” a Ninni Bonomo e Titti Magnisi, mentre tra le società siciliane sono state premiate le Iron Ladies Palermo, prime classificate Under 16 durante la scorsa stagione, il Ragusa Rugby Union per la promozione in Serie B, il CLC Messina Rugby, campione regionale Under 18 e il San Gregorio Rugby che ha trionfato nella categoria Under 16 siciliana.

Gavazzi e Arancio incontrano Pogliese . il presidente federale Alfredo Gavazzi, insieme al presidente del Comitato siciliano Orazio Arancio, ha incontrato il sindaco di Catania, Salvo Pogliese, per affrontare alcuni temi di grande rilevanza in riferimento al rilancio del rugby nella città etnea, sia sotto il profilo sportivo ma soprattutto dei servizi e dell’impiantistica. Apertura massima da parte delle istituzioni locali e progetti di sviluppo sposati in pieno.

Lascia un commento