Coronavirus, 16 pattuglie in campo per i controlli .Multato crispellaio abusivo+++Le foto+++

Solo negli ultimi tre giorni la Polizia Municipale ha operato circa settecento controlli di persone ed esercizi commerciali, per il monitoraggio dei servizi di controllo delle prescrizioni disposti dal Governo, azioni intensificate su input del sindaco Salvo Pogliese e dell’assessore Alessandro Porto col raddoppio del personale in campo. Ben 16 pattuglie al giorno, al comando di Stefano Sorbino, stanno passando a setaccio tutti i quartieri della Città di Catania: 10 le persone denunciate all’Autorità Giudiziaria nelle ultime 72 ore e 29 le sanzioni amministrative irrogate. Tra i controlli effettuati ai venditori ambulanti, solo 2 sono risultati in possesso di licenza itinerante, mentre 8 sono stati denunciati al 650 c.p. con altrettanti sequestri amministrativi di merce e attrezzature e relativi verbali amministrativi per un totale di oltre 28.000 euro.

Ieri sera, infine, una pattuglia della Polizia Municipale, su segnalazione di alcuni cittadini, in Piazza Victorine Le Dieu (quartiere S. Giorgio) accertava la presenza di un venditore completamente abusivo di prodotti alimentari (crispelle) sprovvisto delle prescritte autorizzazioni amministrative. L’uomo, pertanto, è stato denunciato ai sensi dell’art.650 c.p. e verbalizzato per le violazioni di legge e la Polizia Municipale operato il sequestro amministrativo della merce e delle attrezzature.

L’Amministrazione Comunale raccomanda ancora una volta ai cittadini di rimanere a casa per limitare e contenere il contagio del coronavirus e di segnalare eventuali infrazioni alla centrale operativa della Polizia Municipale: 095 531333

Lascia un commento