Troppe persone in giro.Castiglione e capigruppo chiedono maggiori controlli

Redazione

Il presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Castiglione, ha chiesto all’Amministrazione comunale e al Prefetto, anche a nome dei capigruppo consiliari, il rafforzamento dei controlli sul territorio per assicurare il rispetto, da parte di tutti i cittadini, delle direttive nazionali e regionali finalizzate al contenimento del contagio da coronavirus.
“Il Consiglio comunale – afferma Castiglione – in questo periodo di emergenza, non ha mai interrotto il proprio impegno politico e istituzionale: durante l’ultima riunione giornaliera dei capigruppo in videoconferenza, si è discusso del fatto che, purtroppo, ci sono ancora tante macchine e troppa gente in giro. A nome mio e dei capigruppo – continua il presidente – chiediamo un intervento immediato di questa Amministrazione e del Comandante dei vigili urbani, e rivolgiamo un accorato appello al Prefetto affinché vengano disposti dei presidi fissi soprattutto nelle arterie più trafficate della nostra città”.
“Rinnoviamo quindi – conclude Castiglione – l’invito a rimanere a casa per tutelare la salute propria, dei propri cari e di tutta la comunità, e di seguire attentamente le direttive nazionali e regionali, con l’augurio che i numeri confortanti di questi giorni continuino a migliorare”.

Lascia un commento

Next Post

Catania aiuta Catania: l'appello di Andrea Lo Cicero e di Tony Di Giovanni

Andrea Lo Cicero non dimentica le sue radici e risponde quando si tratta di solidarietà.Anche in questi giorni cosi difficili per tutti ha voluto lanciare un accorato appello per incentivare le donazioni per aiutare Catania.Anche il Cus Catania ha aderito con l’invito alla donazione fatto da Tony Di Giovanni e […]